Drammatici contrasti per una casa in Svezia




Il contrasto drammatico tra i toni del bianco e del nero, caratterizzano questa casa tradizionale svedese, a Gotheborg. L'effetto, nonostante le tonalità scelte, è comunque piacevole e niente affatto cupo.













Arte, musica e design insieme per MAD Zone




Nell’headquarter milanese di TID è pronta ad andare in scena un’esibizione ad alto tasso creativo, nata dalla collaborazione con Elle Decor e Istituto Marangoni.



Musica, arte e design. Talento, innovazione e creatività. Un’esibizione che si presenta esclusiva, una serata che si annuncia perfetta. Sono queste le premesse di MAD Zone, l’exhibition da non perdere. In programma il prossimo 16 giugno, a partire dalle 19.30, presso Spazio Tid (www.theinteriordesign.it/showroom-tid.php), nasce dalla collaborazione tra Elle Decor, Istituto Marangoni e Theinteriordesign.it. L’invito è aperto, l’occasione è curiosa. Non costa niente e offre tanto. Un percorso per tutti i sensi, un viaggio nel bello, uno stacco dalla routine, un momento di piacere in cui scoprire artisti emergenti e affermati, opere inedite e pezzi ricercati.




Protagonisti dell’incontro sono i vasi creati dai giovani studenti dell’Italian Product Design Master, guidati da Matteo Agati, autore del progetto vincente ME2. Presentati per la prima volta, tutti i pezzi si metteranno in bella mostra, accompagnati da una colonna sonora d’eccezione. Sara Loreni, direttamente dal palco di X-Factor, suonerà per tutta la serata. Sarà lei e la sua musica a far da sfondo a un’esibizione che vuole unire arte e design nel segno della creatività.




Accanto ai vasi, sfileranno arredi, mobili, opere, progetti e le creazioni in acciaio specchiante di Daniele Basso, noto artista che, da sempre legato al mondo TID, conta tre partecipazioni alla Mostra Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia e numerose esposizioni tra Milano, New York, Dubai, San Pietroburgo e Montecarlo. Per l’occasione non poteva mancare, voleva esserci. Non certo a mani vuote. Con lui arriva Les Plis De La Vie. «Si tratta di un’opera in cui spazio e tempo si contraggono nello spigolo, espressione fisica del cambiamento, vera costante della vita», spiega Basso. «Gli spigoli descrivono in modo unico chi siamo e le mille facce della realtà... quando il nuovo si fa largo!».




E il nuovo, come la novità e l’innovazione, sono concetti cari al padrone di casa Francesco Tursini, amministratore delegato di TID. «Anche per questo cerchiamo di dare spazio ai giovani designer e alla realizzazione dei loro progetti», afferma. «La nostra è una società poliedrica basata sul rapporto tra le persone, tutte le persone: dagli artisti, ai clienti, passando per i fornitori; e una delle nostre mission è condividere il network di aziende con cui collaboriamo, mettendolo a disposizione di designer emergenti». Detto, fatto. Mad Zone, in due parole.




Info: TID

*post sponsorizzato*



Un loft recuperato a Barcellona




In questo recupero eseguito dallo studio di architettura Serrat-Tortest e dalla interior designer Marta Mas Castellano, è stata riportata a vista l'anima di questo loft, scegliendo di riportare a vista ed enfatizzare la struttura originale a voltine del soffitto e le pareti in mattoni.
A terra un parquet a coda di rondine, dipinto di bianco fa da sfondo ad arredi particolari, soprattutto di recupero, dalla grande personalità.












Su Curioos i nuovi Dischi di alluminio per decorare i vostri interni




Curioos, sito che produce e vende quadri e stampe di alta qualità, in edizione limitata, ha introdotto un nuovo prodotto, i dischi stampati in alluminio.

Attualmente erano in vendita oltre le semplici stampe, anche stampe su tela, su alluminio e su vetro, tutte firmate dall'autore e in numero limitato.

Stampati in edizione limitata, i dischi hanno dimensioni che vanno dai 30,5 cm ai 109 cm. Di grande effetto, permettono di decorare in maniera originale le vostre pareti! Date un'occhiata alla nostra collezione in edizione limitata QUI!











Info: Curioos



Battiscopa Radiante BestBoard, il futuro del riscaldamento




Nel tempo, nell’ottica di una migliore efficienza energetica, i sistemi di riscaldamento si sono evoluti; ai tradizionali radiatori, sono stati affiancati nuovi sistemi di riscaldamento ( e raffrescamento) soprattutto radianti, come riscaldamento a pavimento o a soffitto. Un’ulteriore evoluzione è costituita dai sistemi di riscaldamento a battiscopa BestBoard®, ancora più efficienti e soprattutto dall’installazione rapida e veloce anche in appartamento, dove per installarli, addirittura non è necessario rifare i pavimenti o essere condizionati dall’altezza minima del soffitto! 

Ma come funziona il riscaldamento a battiscopa o battiscopa radiante?

Il procedimento usato per riscaldare è davvero molto simile a quello dei sistemi radianti più conosciuti; vengono affiancati due tubi in rame, con l’acqua calda in entrata e l’acqua fredda in uscita, dove la temperatura dell’acqua calda va dai 45° ai 60°.
I vantaggi di questo tipo di riscaldamento sono evidenti: il calore viene distribuito in maniera omogenea su tutta la superficie della stanza, raggiungendone anche gli angoli più freddi e permettendo di ridurre significativamente i costi energetici.
Infatti il calore prodotto dal passaggio del fluido caldo di BestBoard® si sprigiona dalle pareti per irraggiamento, trasmettendosi dal battiscopa alle pareti e trasformandole a loro volta in corpi radianti, irradiando la stanza in maniera volumetrica. Un ulteriore vantaggio è costituito dal’assenza di muffe e condense negli angoli e anzi, il bloccaggio dell’umidità di risalita, dove presente, con muri asciutti e umidità relativa dell’ambiente pari al 50-60%; in più, per chi è allergico, non si verifica alcun sollevamento di micro polveri come accade per i tradizionali termosifoni).

In più, questo tipo di riscaldamento, grazie alle sue misure contenute (infatti è alto solo 13,8cm e profondo 2,8cm) è completamente mimetico e ben si nasconde in ogni tipo di ambiente, permettendo di inserire senza intralci mobili o tendaggi; in cucina inoltre può essere installato negli zoccoli.

Infine, da non trascurare il fatto che il sistema di riscaldamento radiante a battiscopa gode dei vantaggi fiscali del 65% previsti dagli eco bonus, per la riqualificazione energetica degli edifici.

Info: Battiscoparadiante.it

*post sponsorizzato*
BATTISCOPA RADIANTE



Il fascino del sottotetto




Lo studio di architettura polacco Cuns ha recuperato di recente questo sottotetto a Poznan; lo stile ottenuto è quello di un loft, con un occhio al neorustico, con i mattoni a vista delle pareti e le travi del tetto che scandiscono gli spazi in legno.
I colori scelti per arredi e pareti sono neutri, nella tonalità del grigio, insieme al pavimento, realizzato in parquet chiaro.







Via



Lusso e ricercatezza in Spagna




Questa lussuosa e ricercata dream house è stata progettata dall'architetto spagnolo Ramon Esteve; la pietra caratterizza in maniera unica ogni ambiente grazie alla sua matericità e texture.
In realtà... questa casa è l'allestimento realizzato per L’Antic Colonial, una branca del brand spagnolo Porcelanosa e si trova all'interno dello splendido showroom a Villareal.

Per noi di cafelab studio che abbiamo avuto il piacere di visitarla dal vivo, l'esperienza è stata densa di ispirazione... in una parola... indimenticabile!








Via



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...